Commenta per primo
Guido Angelozzi, direttore generale dello Spezia, parla a Il Secolo XIX, facendo il punto della situazione in casa degli Aquilotti: "L'infortunio di Galabinov è di modesta entità, al momento non ci preoccupa. Entro una decina di giorni potrebbe riunirsi al gruppo e continuare la preparazione. Non torniamo sul mercato per sostituirlo. Valuteremo meglio Pinto come Gudjohnsen contro Ascoli, Fermana e Sampdoria. Bidaoui? Posso solo confermare che sono venuti gli agenti del giocatore a parlare ed hanno chiesto di fare un prezzo, di sapere quanto avrebbe voluto lo Spezia per cederlo. Io ho solo detto che vogliamo tenerlo, che ha ancora un anno di contratto, ma poi la chiacchierata non ha portato a nulla".