Commenta per primo
L’allenatore dello Spezia Vincenzo Italiano è soddisfatto della prestazione dei suoi che hanno ottenuto 1 punto preziosissimo contro l'Atalanta, come svela a Sky: "Anche noi avevamo letto le percentuali salvezza di inizio campionato, all’interno dello spogliatoio. Come ho sempre detto dobbiamo dare tutto, onorando la maglia. Oggi contro l’Atalanta ci siamo riusciti. In settimana cerco di trattare tutti allo stesso modo, i ragazzi devono avere tutti la stessa possibilità, oggi abbiamo avuto due esordi. Aggiungiamo qualità e caratteristiche, siamo contenti”.

GASP MODELLO- “Con Gasperini? Ci siamo salutati, nutro grande stima per il mister e per quello che ha fatto in passato e adesso all’Atalanta. Per me è un grande maestro. Abbiamo avuto un grande approccio alla partita, contro una squadra che tra pochi giorni affronterà il Liverpool in Champions League”.

PRONTI- “Cercheremo di dare fastidio a tutti, che sia l’Atalanta o il Benevento. Non dobbiamo mai perdere fiducia e dobbiamo farci trovare pronti, specie contro squadre che sulla carta sono molto più forti di noi”.

MERCATO- “Il Genoa? Conoscevo Faggiano dai tempi del Trapani, per me è grande soddisfazione essere stimato da lui. Ma qui è nato un legame di unico, con la piazza e con la società, oltre che con i calciatori. Sposare questo progetto è stato semplice, ottenere una salvezza con questa squadra per me sarebbe come la vittoria consecutiva dei campionati della Juventus”.