134
Serie A in campo per il primo turno infrasettimanale, valevole per la quinta giornata di campionato. Dopo i tre anticipi di ieri (Bologna-Genoa 2-2, Atalanta-Sassuolo 2-1 e Fiorentina-Inter 1-3) oggi si disputano altre quattro gare. 

La Juventus cerca la prima vittoria della stagione a La Spezia, dove Allegri parla di "scontro salvezza guardando la classifica" e lascia a riposo Chiellini rilanciando De Ligt e Chiesa dall'inizio. Nei due ballottaggi De Sciglio e Bernardeschi sono in vantaggio su Alex Sandro e Rabiot, in panchina con Locatelli, Ramsey, Cuadrado, Kulusevski e Morata. 
Dall'altra parte Thiago Motta perde Erlic e Kovalenko, che si aggiungono agli altri infortunati Reca, Leo Sena, Colley e Agudelo. In attacco gli ex interisti Salcedo e Manaj partono favoriti su Verde e Nzola. 


La Salernitana cerca i primi punti in classifica contro il Verona. Mazzarri debutta a Cagliari con l'Empoli, il Milan riceve il Venezia a San Siro per tenere il passo dell'Inter. 
Domani si chiude il programma con Sampdoria-Napoli, Torino-Lazio e Roma-Udinese. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

Salernitana-Verona (ore 18.30 in diretta su Dazn
SALERNITANA (3-4-1-2) Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M.Coulibaly, L. Coulibaly, Ranieri; Ribery; Djuric, Bonazzoli.
VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Bessa, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

Spezia-Juventus (ore 18.30 in diretta su Dazn
SPEZIA (4-2-3-1): Zoet; Amian, Nikolaou, Hristov, Bastoni; Ferrer, Bourabia; Salcedo, Maggiore, Gyasi; Manaj. 
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Chiesa, Bentancur, McKennie, Bernardeschi; Kean, Dybala.