Commenta per primo
Spezia-Fiorentina 2-2
Provedel 6: Incolpevole sui due gol presi a freddo. Poi attento su un paio di imbucate dei viola
Sala 5,5: Certo, Ribery è un cliente molto difficile, ma rimane timoroso e mai supporta i compagni nella fascia di competenza sul ribaltamento in ampiezza (19’ s.t. Salva Ferrer 6: Il figliol prodigo entra concentrato e non lascia spiragli)
Chabot 6: preciso e puntuale dopo un avvio in cui tentenna come tutto il reparto
Terzi 6: riesce a dare un minimo di lucidità ad un reparto che dopo solo 4 minuti era già in apnea profonda
Bastoni 6: inizio da incubo. Poi cresce per un esordio assoluto in A sopra la sufficienza (33’ s.t. Dell’Orco 6: diligente senza mai strafare)
Deiola 5,5: ha stretto i denti per poter esserci ma sbaglia troppi passaggi (19’ s.t. Agudelo 6: offre qualche giocata frizzante)
Ricci 6,5: avvio difficile come tutta la squadra. Poi trova tempi e spaziature più precise. In costante crescita e con lui la squadra
Acampora 5,5: rischia parecchio quando rincula e vuole strafare
Verde 6,5: riaccende le speranze dei bianchi poi tanto sacrificio anche in fase difensiva (19’ s.t. Farias 6 prima fallisce in maniera clamorosa la palla del pari, poi su un flipper imbuca di punta per un pari meritatissimo)
Piccoli 5: si addormenta davanti al portiere viola sul cross di Gyasi, poi fallisce diversi appoggi a centrocampo, sbagliando quasi sempre le letture (55’ Nzola  6,5: l’esperienza del franco angolano si fa sentire e cambia decisamente l’inerzia del match )
Gyasi 5,5: impreciso in molte situazioni. Finisce in riserva e si vede.
All. Italiano 7: cambia tutta la catena di destra e la mossa gli da ragione.