242
Va al Napoli il primo anticipo della 34esima giornata di Serie A. Gli Azzurri di Gennaro Gattuso dominano senza se e senza ma in trasferta a La Spezia e chiudono la gara con un 4-1 che ben configura il predominio mostrato in campo. Di Zielinski, Osimhen (2) e Lozano i gol che rendono inutile il fugace 3-1 di Piccoli per i padroni di casa. Con i tre punti gli Azzurri piazzano il primo affondo Champions di giornata portandosi momentaneamente al secondo posto in attesa del big match Juve-Milan e della gara dell'Atalanta.

Succede tutto o quasi nel primo tempo con un Victor Osimhen letteralmente scatenato e vicino subito al gol in apertura. Lo Spezia però è mal posto in campo, scopre entrambi i fianchi e lascia incredibilmente liberi gli avanti partenopei in diverse occasioni e così Zielinski trova il gol del vantaggio su assist di Di Lorenzo libero a centro area piccola. Da lì in avanti è Osimhen show con la punta nigeriana che prima raddoppia in contropiede verticale e poi chiude il primo tempo sul 3-0 grazie all'imbuca su punizione di Insigne con la difesa spezzina che resta immobile. 

Nella ripresa lo Spezia batte un colpo con Piccoli bravo a ribadire in gol in tap-in un colpo di testa parato da Meret su Estevez, ma è un fuoco di paglia perché all'ennesima verticalizzazione Osimehn questa volta serve Lozano che chiude i conti sul 4-1. Unica nota negativa per Gattuso? L'infortunio alla caviglia di Mertens che peroccupa per questo tour de force finale in cui il Napoli, per la Champions, vuole battere altri colpi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
Spezia
(4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot , Marchizza; Estevez, Ricci, Maggiore; Verde, Agudelo, Gyasi. All.: Italiano
Napoli (4-3-3-): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrhamani, Hysaj; Fabian,Demme, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne.​

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER L'APPROFONDIMENTO DI 100ESIMO MINUTO DI FRANCESCO MAROLDA