3
Termina con un'emozionante 2-2 il match di Manaus tra Stati Uniti e Portogallo, valevole per il gruppo G: un risultato che permette a Ronaldo e compagni di sperare ancora nell'accesso agli ottavi, anche se Usa e Germania, ora prime a quota 4 punti e prossime avversarie, possono accontentarsi di un pareggio per andare avanti. La gara parte col botto, con Nani che sblocca il punteggio dopo appena 5' sfruttando uno svarione difensivo dei ragazzi di Klinsmann. Il Portogallo perde però campo e, dopo l'infortunio di Postiga, inizia a soffire sulle iniziative di uno scatenato Dempsey. Il vantaggio regge fino a quando Jermaine Jones sorprende Beto con un gran destro, poi Beasley sembra risolvere la gara a 7' dalla fine, ma i lusitani riescono a impattare a tempo quasi scaduto grazie al colpo di testa di Varela su assist di Ronaldo. Da segnalare che, al 39' del primo tempo, l'arbitro ha concesso il time-out per permettere ai giocatori di dissetarsi, visto che sul campo c'erano più di 32° e il tasso di umidità era particolarmente elevato.

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO DI BRASILE 2014