50

Segui il grande calcio in streaming su NOW TV

In attesa dei successi in campo, Antonio Conte supera anche Josè Mourinho: i suoi 11 milioni netti che percepirà annualmente dall'Inter fino al 2022, infatti, lo posizionano davanti allo Special One, che nel 2008 si fermò a 9 milioni. Lo rivela un'inchiesta della Gazzetta dello Sport, che svela gli stipendi degli allenatori di Serie A. I nerazzurri, inoltre, continuano ad avere a carico i 4,5 milioni annui di Luciano Spalletti, fino al 2021.

Alle spalle di Conte ecco Maurizio Sarri. O meglio, Massimiliano Allegri. Eh già, perchè la Juventus continuerà fino al 2020 a pagare 7,5 milioni netti l'ex tecnico, sostituito da Sarri, che percepisce 5,5 milioni. Terzo gradino del podio per Carlo Ancelotti e i 5 milioni di euro annui garantiti da De Laurentiis. Di seguito l'elenco completo:

Atalanta - Gasperini 2,5 (2020)
Bologna - Mihajlovic 3 (2022)
Brescia - Corini 0,6 (2020)
Cagliari - Maran 1 (2022)
Fiorentina - Montella 1,5 (2022)
Genoa - Andreazzoli 0,7 (2022)
Inter - Conte 11 (2022) [Spalletti 4,5 (2021)]
Juve - Sarri 5,5 (2022) [Allegri 7,5 (2020)]
Lazio - Inzaghi 2 (2021)
Lecce - Liverani 0,9 (2022)
Milan - Giampaolo 2 (2021)
Napoli - Ancelotti 5 (2021)
Parma - D'Aversa 0,75 (2022)
Roma - Fonseca 3 (2021)
Sampdoria - Di Francesco 1,8 (2022)
Sassuolo - De Zerbi 1 (2020)
Spal - Semplici 0,8 (2021)
Torino - Mazzarri 1,8 (2020)
Udinese - Tudor 0,5 + bonus
Verona - Juric 0,6 (2020)