80
E' una Serie A da record. Ricca, ricchissima. Per i giocatori. Nella stagione 2011-12 ci fu il boom degli ingaggi, con 1,1 miliardi di euro allenatori esclusi; oggi, dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo in Italia, c'è un ulteriore salto in avanti: 1.129 miliardi di euro lordi. Che, se si contano anche gli allenatori, arriva a 1.200,8. Record di sempre, record assoluto. La top 10 è dominata da Juventus (6 giocatori) e Milan (2). E l'Inter? 

SOLO ICARDI IN TOP 10 - Quella che una volta era la squadra che ricopriva d'oro i giocatori, in special modo nell'era Moratti, ha un solo giocatori nei 10 più pagati e si trova all'ultimo posto: Icardi, che percepisce 4,5 milioni di euro. Come lui, nella rosa nerazzurra, solo Radja Nainggolan. Ma l'ingaggio del capitano nerazzurro è destinato a salire, visto che a breve si parlerà del rinnovo di contratto con tanto di adeguamento. Inter che, comunque, ha il terzo monte ingaggi della Serie A con 116 milioni, alle spalle di Milan (140) e Juve (219). Qui sotto tutti gli ingaggi, con scadenza dei giocatori nerazzurri. 

Icardi 4,5 (2021)
Nainggolan 4,5 (2021)

Perisic 4 (2022)
De Vrij 3,8 (2023)
Miranda 3,5 (2019)
Handanovic 3,2 (2021)
Asamoah 3 (2021)
Candreva 3 (2021)
Keita 3 (2023)
Vrsaljko 2,8 (2023)
Joao Mario 2,7 (2021)
Borja Valero 2,5 (2020)
Brozovic 2,5 (2021)
Vecino 2,5 (2021)
Ranocchia 2,4 (2019)
D'Ambrosio 1,7 (2021)
Skriniar 1,7 (2022)
Politano 1,6 (2023)
Gagliardini 1,5 (2021)
Lautaro Martinez 1,5 (2023)
Dalbert 1,2 (2022)
Padelli 0,5 (2019)
Berni 0,2 (2019)