110
Come da tradizione, nella prima settimana di settembre, la Gazzetta dello Sport fa il punto sull'andamento degli ingaggi della Serie A. Il trend è quello di "una frenata per ripartire", come titola la Rosea. E' la dura legge del risanamento: Inter e Milan ingaggi in calo. Cresce la Juve, De Rossi è il re, con 6,5 milioni di ingaggio a stagione. Il monte ingaggi lordo della Serie A 2014-15 è di 849 milioni (-63 rispetto allo scorso anno). In testa la Juve, con 118 milioni, seguita da Roma (98 milioni), Milan (94 milioni), Inter e Napoli (70 milioni), Fiorentina (56 milioni) e Lazio (55,1 milioni). 

Milan, ecco gli ingaggi netti della rosa rossonera per la stagione 2014-15, così come riportati oggi dalla Gazzetta dello Sport.

Torres 4
Mexes 4
Montolivo 3,5
De Jong 3,5
Diego Lopez 2,5
Alex 2,5
Honda 2,5
Muntari 2,5
Essien 2,5
Pazzini 2,5
El Shaarawy 2,4
Menez 2,4
Rami 2
Abate 1,8
Zapata 1,6
Van Ginkel 1,5
Poli 1,5
Armero 1,5
De Sciglio 1,5
Bonera 1,2
Bonaventura 1
Abbiati 1
Zaccardo 0,9
Niang 0,8
Agazzi 0,7
Saponara 0,6
Albertazzi 0,1