31

Mano pesante della giustizia sportiva inglese nei confronti di Luis Suarez: l'attaccante uruguaiano del Liverpool è stato squalificato 10 turni di campionato per il morso al difensore del Chelsea, IvanovicAlla fine della Premier League mancano solo quattro giornate, quindi Suarez salterà anche le prime sei partite della prossima stagione: staremo a vedere se il giocatore sarà ancora in Inghilterra oppure sarà partito verso altri lidi. Su di lui c'è da tempo un interesse di mercato da parte della JuventusIntanto il Liverpool attende le motivazioni della sentenza prima di decidere se presentare ricorso o meno.

Calciomercarto.com ha chiesto all’Agente FIFA Jean-Christophe Cataliotti, esperto di diritto sportivo e titolare dei corsi per osservatori e agenti dei calciatori di Reggio Emilia (per info si rimanda al sito www.footballworkshop.it), come dovranno essere scontate le giornate di squalifica inflitte al calciatore Suarez dalla giustizia sportiva inglese nel caso in cui l’attaccante uruguaiano del Liverpool dovesse cambiare casacca magari approdando proprio alla Juventus.
Cataliotti se Suarez dovesse cambiare Federazione come andrebbero scontate le 10 giornate di squalifica comminate dalla giustizia inglese (precisamente dovrebbero essere 6, visto che 4 le sconterebbe con il club inglese mancando ancora quattro giornate alla chiusura del campionato!)?
Secondo quanto dispone il Regolamento FIFA sullo status e sul trasferimento dei calciatori, quando le sanzioni disciplinari superano le 4 partite – e sembrerebbe essere proprio questo il caso – e non siano ancora state (interamente) scontate dal calciatore, verranno applicate dalla Federazione di destinazione che va a tesserare il calciatore solo qualora la Commissione Disciplinare della FIFA abbia esteso la sanzione disciplinare conferendole carattere internazionale.
Inoltre, in sede di rilascio del Certificato di trasferimento internazionale, la federazione di provenienza è tenuta ad informare la federazione di destinazione attraverso il TMS in ordine a tale sanzione disciplinare ancora in sospeso.