Commenta per primo
Fabio Capello, ct dell'Inghilterra, prende la penna e scrive alla nazione. La Football Association, la federcalcio inglese, dal proprio sito diffonde la lettera aperta che il ct indirizza a tutti gli appassionati. Nella missiva, Capello cerchia in rosso la data del 12 giugno: la selezione esordirà ai Mondiali di Sudafrica 2010 affrontando gli Stati Uniti nella giornata che rappresenta l"England Football Day', la festa del calcio. "Cara Inghilterra, sabato 12 giugno è una data importante per la mia Nazionale, è la nostra prima partita ai Mondiali. Nelle qualificazioni abbiamo potuto gioire per il fantastico sostegno di tutta l'Inghilterra - scrive Capello -. I calciatori sanno che, quando indossano la maglia della Nazionale, giocano per l'intero paese. Quando saremo in Sudafrica avremo in mente tutti voi, i nostri tifosi. Sappiamo che sarete con noi in ogni momento. Il 12 giugno sarà un momento importante per chi è rimasto a casa. Sarà il 'football day', una giornata nella quale celebrare il calcio inglese. Ogni persona in Inghilterra fa parte della nostra Nazionale, siamo una squadra. Il 12 giugno uniamoci per l'Inghilterra".