Commenta per primo
Raymond Domenech non ci sta a sentirsi già a casa e sottolinea che il passaggio agli ottavi per la Francia è ancora possibile. "Ci attacchiamo a quest'idea che bisogna innanzitutto vincere la nostra partita, dobbiamo segnare e sperare. Ma la prima cosa da dirsi è che c'è ancora una possibilità. Tutti gli sportivi dovrebbero pensarlo, se mollassimo adesso sarebbe drammatico. Dobbiamo attaccarci a quest'idea: è ancora possibile. Il lavoro, mio e dello staff, è di restituire a questa gruppo l'energia, di mobilitarli di nuovo mentre tutti pensano che siamo definitivamente eliminati".