Commenta per primo
E' costato caro il pasticcio di Argentina Messico a Roberto Rosetti che non fa parte della lista degli arbitri scelti dalla Fifa per le partite dei Mondiali dai quarti di finale in poi. Con lui a casa anche i suoi assistenti Calcagno ed Ayroldi, colpevole di non aver visto il fuorigioco di Tevez in Argentina-Messico. Fuori anche l'uruguayano Jorge Larrionda, che non aveva visto il 'gol fantasma' dell'inglese Lampard contro la Germania.

A sorpresa torna a casa anche lo svizzero Massimo Busacca. Quello che è considerato uno dei migliori arbitri al mondo, lascia dunque il Sudafrica con appena una partita al suo attivo, quella tra il Sudafrica padrone di casa e l'Uruguay, nella quale aveva espulso il portiere dei Bafana Bafana Khune e aveva concesso un rigore ai sudamericani.

In Sudafrica rimangono l'inglese Webb, il portoghese Benquerenca, il belga De Bleckere, l'ungherese Kassai, il tedesco Stark e lo spagnolo Undiano Mallenco.


G.L.