Commenta per primo

Alberto Gilardino si lamenta della posizione in campo.  "Spesso e volentieri gioco spalle alla porta, questo gioco mi penalizza, devo cercare di dare più profondita. Dobbiamo essere più bravi per concludere meglio".
L'attaccante azzurro sostituito dopo il primo tempo non perde però le speranze per la qualificazione agli ottavi: "Con la Slovacchia sarà dura ma ce la dobbiamo fare. Dobbiamo vincere è un risultato che è nelle nostre corde".