Commenta per primo
Non riesce a trattenere le lacrime Andres Iniesta al fischio finale di Webb che ha decretato la vittoria mondiale della Spagna:"E' incredibile il modo in cui abbiamo vinto, abbiamo sofferto fino alla fine. Non ho parole. Ho pensato a Dani Jarque (giocatore dell'Espanyol morto per infarto un anno fa ndr), dedico la vittoria a lui, alla mia famiglia e a tutti gli spagnoli. Non è una mia vittoria personale, è la vittoria di un gruppo, del lavoro di tutti".