Commenta per primo
Marcello Lippi non è soddisfatto. "Ancora una volta siamo stati poco fortunati, ma era una partita da vincere e non è che abbiamo fatto grandi cose. Qualcosa di più bisogna fare". 
"Anche oggi alla prima palla in mezzo gli avversari hanno fatto gol. Poi siamo riusciti a raddrizzare la partita, ma era un match da vincere".

"Non sono per niente pentito per le mie scelte. Di fenomeni a casa che potevano risolvere i problemi avuti oggi non ce n'erano". Ora dobbiamo vincere per forza la prossima partita se vogliamo andare avanti e noi non vogliamo andare a casa".

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA SEZIONE SPECIALE MONDIALI