Il Borussia Dormund di Jurgen Klopp si impone per 2-0 sul Bayern Monaco di Guardiola aggiudicandosi per la seconda volta consecutiva la Supercoppa di Germania. I bavaresi, seppur giustificati dalle tante assenze, non sembrano mai dare l'impressione di poter far male ai padroni di casa che fin dall'inizio prendono in mano il pallino del gioco ed entrano in pieno controllo del match. Ad eccezione dei primi minuti di gioco il 3-4-3 schierato da Guardiola non sembra essere all'altezza dei rivali che passano in vantaggio al 23' l'armeno Mkhitaryan che raccoglie un rimpallo in area e batte Neuer. Continua il pressin dei giallo-neri, che chiudono il match con 22 tiri nello specchio contro i 4 dei bavaresi, fino al raddoppio di Aubameyang al 63'. Per gli uomini di Guardiola una sola vera occasione ad inizio ripresa con Lewandowski che spara su Langerak in uscita bassa. Guardiola, oltre a raccogliere i cocci dopo una bruttissima prestazione, dovrà far fronte all'infortunio di Javi Martinez, uscito in barella a  età del primo tempo per lui si teme un grave infortunio al ginocchio. Il Borussia in seguito alla vittoria odierna diventa la squadra ad aver vinto più Supercoppe di Germania (5) staccando Bayern e Werder Brema ferme a 4.