230
Al Mapei Stadium di Reggio Emilia si gioca alle 21 la Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli. I campioni d’Italia in carica affrontano la vincitrice della scorsa edizione della Coppa Italia. Dirige il match l’arbitro Valeri, al Var c’è Di Bello. Di seguito tutti gli episodi da moviola della partita analizzati dalla redazione di Calciomercato.com:


JUVENTUS – NAPOLI h.21.00
VALERI
BINDONI – DEL GIOVANE
IV: MARIANI
VAR: DI BELLO
AVAR: PAGANESSI

89' - Ammonito Zielinski per un intervento in ritardo su Cristiano Ronaldo. Decisione giusta, fallo di frustrazione per il centrocampista del Napoli che non aveva possibilità di prendere il pallone.

79' - Calcio di rigore per il Napoli. Mertens in area di rigore mette il piede davanti a McKennie che nel tentativo di rinviare il pallone colpisce in pieno il belga: Valeri in un primo momento lascia proseguire il gioco, poi dopo l'intervento del Var concede il rigore al Napoli. Decisione corretta, il penalty in favore della squadra di Gattuso è netto: Mertens anticipa McKennie che colpisce solo l'avversario.

74' - Ammonito Cristiano Ronaldo per un fallo in ritardo su Di Lorenzo a pallone già scaricato. Severo in questo caso il provvedimento disciplinare verso il portoghese per il metro arbitrale utilizzato finora.
64’ - È regolare il gol di Cristiano Ronaldo. Sul cross di Bernardeschi da corner, è Bakayoko fortuitamente a servire l’assist al portoghese che segna.​

56' - Ronaldo calcia anticipando Ospina e Manolas, poi c'è un duro scontro fortuito tra il portoghese e il portiere del Napoli. Si rialza dopo poco CR7, resta a terra dolorante il portiere colombiano. Giustamente Valeri non interviene.

41' - La Juve chiede un giallo per Lozano che trattiene Danilo per provare ad arrivare sul pallone in contropiede. Nessun provvedimento disciplinare di Valeri anche in questa occasione.

19' - Mario Rui in anticipo, Kulusevski lo colpisce in pieno volto col gomito non lontano dall'area di rigore della Juve. L'arbitro Valeri fischia il fallo e non prende provvedimenti disciplinari. Graziato il giocatore della Juve, il giallo poteva starci (e Kulusevski è in diffida, in caso di ammonizione salterebbe il Bologna in campionato come Bentancur, Danilo e Rabiot).

17' - Dopo un salto nell'area della Juve, Petagna travolge Chiellini in caduta: l'arbitro Valeri giustamente non fischia, il colpo dell'attaccante del Napoli è involontario e non falloso.