18
"De Laurentiis sapeva che non era opportuno farsi illusioni sull’eventuale squalifica della Juventus e, infatti, ieri il procedimento contro i club ribelli della Superlega è stato sospeso. Incidono l’alt del Ministero di Giustizia svizzera, la sentenza del Tribunale di Madrid e la prospettiva di una lunga battaglia legale con la Corte di Giustizia Europea come sede della sfida decisiva". Così scrive il Corriere del Mezzogiorno, raccontando la reazione da Napoli sul tema Superlega. E aggiunge: "Il Napoli, quindi, va avanti, pensa alle sue strategie per affrontare la complessa sfida di costruire una squadra competitiva con le difficoltà imposte dalla pandemia e dalla mancata qualificazione alla Champions League per la seconda stagione consecutiva".