34
Perché l'Inter, a differenza di Milan e Juventus, si è tirata indietro dal progetto Superlega in maniera più netta e decisa? La risposta sta nelle pieghe degli accordi sottoscritti fra la società nerazzurra e quella, neocreata, della Super League. Secondo La Repubblica, infatti, l'Inter si ritiene esente dal rischio di dover pagare le penali presenti nei contratti.

La società di Viale della Liberazione, infatti, non aveva ancora avuto l'ok formale da creditori e stakeholder (fra cui anche coloro che hanno sottoscritto i bond finanziari), al momento della firma dei contratti per l'accesso alla Superlega, ma aveva dato soltanto l'ok per far parte dell'iter di creazione iniziale come socio fondatore. Formalmente, quindi, l'Inter non aveva completato del tutto il percorso di iscrizione che l'avrebbe messa nelle condizioni di dover, giocoforza, essere parte in causa in eventuali penali.