3
La partita del campionato svizzero di domenica tra Young Boys e Basilea è stata interrotta domenica scorsa, quando i tifosi di entrambe le squadre hanno iniziato a lanciare sul campo da gioco palline da tennis e controller, alcuni di essi con la scritta "FUCK E-SPORTS". Il campo è stato prontamente ripulito dagli addetti alla sicurezza, ma il match è stato sospeso per due minuti: la protesta è poi continuata con il dispiegamento di una grande bandiera con l’icona caratteristica del tasto "pausa". 

IL MOTIVO DELLA PROTESTA -
Alla base di questa protesta, la scelta delle società calcistiche di spendere soldi per le nuove divise degli atleti e-sport di Fifa (molte squadre calcistiche hanno team di pro-gamer che rappresentano la società negli e-sport).