285
Colpo di scena nella trattativa tra il Milan e il Monaco per il riscatto anticipato di Pietro Pellegri. Il club francese non ha accettato l’offerta da 3,5 milioni presentata da Paolo Maldini e Frederic Massara, ritenendola troppo bassa rispetto ai 6 milioni concordati solo 5 mesi fa. Una doccia fredda per il club rossonero, che si vede costretto a cambiare totalmente strategia sull’attaccante classe 2001. 

Ascolta "Svolta nella trattativa tra Milan e Monaco per Pellegri" su Spreaker.

LA SITUAZIONE - Lo scorso novembre vi avevamo raccontato del desiderio di Pellegri di cambiare aria a gennaio alla ricerca di un club che gli potesse garantire più spazio rispetto a quello trovato agli ordini di Stefano Pioli. E del Torino del suo mentore Ivan Juric pronto ad offrirgli questa possibilità. Uno scenario che si concretizzerà nelle prossime ore, ma con delle modalità diverse: Pietro si trasferirà in granata con la formula del prestito direttamente dal Monaco. Il Milan chiuderà nelle prossime ore il precedente accordo con il club francese.