79
Dazn non lascia e rilancia: dopo la Serie A, Dazn punta anche ad avere tutta la Champions League in Italia. E' la clamorosa indiscrezione lanciata da Milano e Finanza, che evidenzia come la piattaforma OTT sia pronta a presentare un'offerta per acquisire l'intero pacchetto dei diritti tv della massima competizione europea per il triennio 2021-24.

ASTA - Domani si concluderà l'asta per i diritti tv e nel giro di 48 ore la Uefa aprirà le buste per il triennio in questione. Cifre al ribasso rispetto ai 300 milioni di euro pagati da Sky per il 2018-21 (si aggirano intorno ai 220-240 milioni), l'ucraino Len Blavatnik (proprietario di Danz) punta a tutto mentre Sky, pur interessata, come riferisce Milano e Finanza non può puntare all'esclusività delle immagini, potrà poi ritrasmettere le gare tramite le app del suo bouquet. Defilata Amazon, che intende acquisire solo alcuni match selezionati. Discorso diverso per quanto riguarda le partite in chiaro (interessano sia a Rai che Mediaset) e l'Europa League, dove non è ancora chiaro chi succederà a Sky (ha acquistato i diritti nell'ultimo triennio).