172
La Lazio è sotto assedio per il caos tamponi di questi giorni. Spiegate le ragioni per cui Ciro Immobile, Lucas Leiva e Thomas Strakosha salteranno la gara di domani all’Olimpico contro la Juventus, c’è da registrare proprio in queste ore il blitz della Guardia di Finanza a Formello e nel laboratorio Futura Diagnostica di Avellino, dove il presidente biancoceleste fa processare i tamponi dei calciatori.




Si è mossa la giustizia ordinaria, in particolare proprio la Procura di Avellino, con dei sopralluoghi per andare a fondo alla vicenda. Sono stati acquisiti tutti i documenti sulla vicenda tamponi, degli ultimi giorni, ma anche dei precedenti. Un blitz in piena regola, frutto del confronto avvenuto tra la Procura guidata da Vincenzo D’Onofrio e quella della Figc. Si parte da un dato di fatto emerso chiaramente nel corso delle settimane: l’anomala difformità tra i risultati di Avellino (tutti negativi) e quelli dalla Uefa. Seguiranno aggiornamenti sulla vicenda. Intanto, come detto in precedenza, Immobile e i due compagni non ci saranno domani con la Juve.