2
Marco Tardelli parla a La Gazzetta dello Sport del momento in casa Inter: "La squadra di Conte è la grande favorita per il successo finale. Le avversarie a turno stanno incontrando delle difficoltà. Anche se, ora che è uscita dalla Champions, la Juve potrebbe giocarsela alla pari. Pur dovendo recuperare il match col Napoli, i bianconeri però hanno troppi punti di ritardo. Questo campionato può perderlo soltanto l'Inter. Ma non lo farà".

SU BARELLA - "Nicolò ha grande temperamento, sommato alla qualità e alla corsa. Ormai ha raggiunto un livello internazionale. Un tesoro anche per la Nazionale. Poi se lui assomiglia a me oppure io a lui, non è tanto importante".

SU ERIKSEN - "Per l'Inter aver ritrovato il danese è fondamentale, anche perché c'era bisogno della sua qualità. Aver passato un periodo difficile a livello societario, anche se ora certi problemi sembrano in via di soluzione, ha aiutato a scoprire un giocatore che non pensavamo potesse rendere, soprattutto in quella posizione. O che non aveva avuto la possibilità di dimostrare il proprio valore".