37
A poche ore dalla partita che vale il primato nel raggruppamento di Champions League, l'ex difensore del Chelsea John Terry ha confessato a La Gazzetta dello Sport le sue sensazioni in merito alla partita di questa sera dei Blues contro la Juventus. "Bonucci e Chiellini sono i migliori della loro generazione, due top player. Sono già leggende, io stesso li studiavo, come ho sempre studiato gli italiani. Baresi, da cui tutto è cominciato, e Maldini, mio mito assoluto, l'uomo che faceva sembrare tutto facile: nessun difensore ha mai avuto uno stile naturale come lui".

Un pronostico in vista della partita: "Finisce 2-0 perchè il Chelsea sta bene, non ha problemi dalla sera in cui ha perso a Torino. Per me, anche con le assenze, è superiore. Anche l'Inghilterra era più forte, quest'estate, ma l'Italia aveva qualcosa di speciale. Nel girone, quando ho visto gli azzurri cantare l'inno, ho pensato: "Questo è quello che un tifoso chiede. Lottare insieme, con passione".