Commenta per primo

Settimana speciale per Thiago Silva: derby vinto, scudetto in vista e nascita di un figlio.

"Questo scudetto per me vale tanto. Questa fase della mia carriera è 'tremenda' perchè sto giocando bene e anche la squadra è tornata a giocare ad alto livello - spiega il difensore brasiliano a Sky Sport -. Alla fine dobbiamo vincere. È difficile rimanere davanti per tante giornate in un campionato e quando si avvicina la fine bisogna essere ancora più concentrati per terminarlo bene".

"È stata una settimana bellissima per il Milan - prosegue Thiago Silva -. Nella settimana prima del derby non sono riuscito mai a dormire, lunedì è nato anche mio figlio, mi svegliavo sempre alle 4-5 di notte e pensavo alla partita contro l'Inter, però alla fine è andata molto bene per noi. Il derby si decide in un attimo. Se non sei concentrato e commetti un errore puoi prendere gol. Loro hanno sbagliato tanto e noi abbiamo avuto un pò di fortuna. Il sogno? Vedere Piazza Duomo piena di tifosi del Milan, questo è il mio sogno".

Thiago parla anche di mercato, e in particolare di Ganso: "Ho parlato con lui prima del derby. Mi ha detto che avrebbe visto la partita, mi ha fatto il suo in bocca al lupo e che sperava di firmare il contratto e giocare col Milan. Lui è tranquillo in questo momento, è tornato da un infortunio molto grave e ci sono tante squadre che lo vogliono mettere sotto contratto e per lui è difficile fare una scelta. Ma secondo me lui verrà con noi perché è fortissimo. Ne ho parlato anche con Galliani e gli ho detto che dobbiamo prendere un giocatore come Ganso perché difficilmente ne troviamo uno uguale a lui".

Sull'arrivo di Mexes: "Sì, mi piace tanto. Mi dispiace che si sia infortunato però spero che torni presto perché è un grandissimo giocatore e se arriverà al Milan ci potrà aiutare tanto".