133
Un altro grande ritorno all'orizzonte dopo quello di Ibrahimovic? "Milan, mi rivuoi?". A sognare il ritorno in rossonero questa volta è Thiago Silva: il centrale brasiliano non ha mai nascosto il feeling speciale con il capoluogo lombardo e il Diavolo e non ha chiuso la porta a un possibile ritorno 'a casa'. E ora che il contratto con il PSG va verso la sua naturale conclusione, con il rinnovo che si allontana sempre di più, l'idea prende più corpo: secondo quanto riferito da Tuttosport, il suo agente avrebbe proposto al Milan la possibilità di ingaggiare nuovamente a parametro zero Thiago.

OSTACOLI - Palla quindi a Gazidis, toccherà al manager sudafricano decidere, ma non mancano fattori che giocano contro il ritorno di Thiago Silva a Milanello. In primo luogo, il brasiliano dovrebbe accettare una pesante riduzione dello stipendio, che a Parigi si aggirava intorno ai 12 milioni di euro a stagione. In seconda battuta, i 36 anni da compiere il prossimo settembre non sono in linea con il nuovo progetto che il Milan intende portare avanti con Rangnick: non a caso, tra gli obiettivi per la difesa sono forti le candidature di giovani come Tanguy Kouassi e Kristoffer Ajer. Operazione dunque difficile al momento, ma il legame tra i rossoneri e Thiago Silva è sempre forte...