Commenta per primo

L'emozione più grande è il malore che colpisce 'Duin', tifoso genoano di 64 anni che era tornato a Pegli, dopo qualche tempo di assenza, per rivedere il Genoa in partitella. Un malore dovuto al caldo e al cuore ballerino.

Primi soccorsi dal medico del Genoa, Biagio Costantino, poi dalla Croce Verde Pegliese e dal 118. Stabilizzazione, ripresa della conoscenza e trasferimento in ospedale in codice giallo con molta apprensione, poi rientrata, da parte della moglie e della figlia che lo accompagnavano, oltre che per il nucleo di storici (di fede e di età) tifosi rossoblù che erano vicini a lui.

(Il Secolo XIX)