Commenta per primo

Francesco Totti divide la tifoseria. Oggi come non mai. Dopo l'espulsione contro il Lecce si è aperto uno squarcio tra i romanisti. Alcuni sono seccati per il suo rendimento inferiore alle attese: 'Chi ha detto che sia un male farne a meno? Non avrebbe toccato palla e Ranieri l'avrebbe sostituito ancora. Con Vucinic e Borriello ci sono più speranze di vincere'. C'è anche chi esagera: 'Dovrebbero fare un monumento a Gervasoni: speriamo becchi tre giornate, così la Roma farà filotto contro Lazio, Fiorentina e Juventus'. Altri fanno la conta dei 'rossi': 'Uno che si fa espellere 14 volte e lascia la squadra in difficoltà dovrebbe farsi un esame di coscienza: prenda esempio da Maldini e Del Piero'.

Infine c'è anche chi lo sostiene: 'È sempre la solita storia, quando c'è Totti di mezzo si fa la gara a chi la spara più grossa. Francesco è insostituibile anche con una gamba sola, si era tenuto per il derby tutti i gol non segnati finora'. Chissà magari domani in Champions...