Commenta per primo

L'animo del tifoso romanista è costernato. Incredulità e senso d'impotenza sono le caratteristiche predominanti nei loro quotidiani interventi telefonici nelle radio. La maggior parte è convinta che il problema sia di natura atletica: la Roma in queste prime quattro gare ha regalato sempre discrete prime frazioni di gara, per poi sciogliersi nella ripresa.

Alcuni, però, mettono sotto accusa il tecnico nei cambi. Soft le critiche sull'ingresso in campo di Guillermo Burdisso (e non di Cicinho) al posto di Cassetti; roventi invece le polemiche riguardo la scelta di inserire Fabio Simplicio al posto di Menez. La stizza nasce proprio dalle dichiarazioni di Ranieri nella conferenza stampa pre gara: 'Ora giocano i titolari, poi verrà il turno di Simplicio, è ancora fuori condizione'. Se Ranieri era consapevole della sua forma carente, perchè inserirlo nel momento decisivo della partita, si chiedono i tifosi.  Il mister risponderà almeno a loro?