14
Il difensore del Milan Fikayo Tomori ha concesso un'intervista a Milan TV, nella quale ha parlato dei primi giorni di ritiro in vista della nuova stagione, la prima dall'inizio con la maglia rossonera addosso.

"Qui mi sento bene, sono felice. Sento la fiducia di tutti e questo mi fa avere fiducia in me, permettendomi di rendere al meglio e di aver ulteriori motivazioni. Negli ultimi anni sono stato spesso in prestito e spesso a inizio stagione non è stato facile. Poter iniziare la preparazione insieme alla squadra e con una situazione stabile sarà di certo un vantaggio", ha dichiarato il difensore anglo-canadese.
Sul ritorno in Champions League: "Non vedo l’ora di giocare in un San Siro pieno di tifosi, una cosa che purtroppo non ho ancora potuto vivere. In vacanza molte persone mi hanno parlato di come sia pieno San Siro in una serata di Champions League. Chi avrebbe mai pensato di poterlo vivere un giorno? Spero che accada presto. In vacanza mi hanno anche fatto i complimenti per il gol alla Juventus. È una cosa alla quale penso spesso, è stato il mio primo gol con il Milan e poi proprio contro la Juventus. Non lo scorderò mai".

Sull'arrivo di Giroud: "Olivier è una bella persona, che aiuta e incoraggia tutti, i più giovani e gli altri compagni. È un ragazzo che fa gruppo, un vero professionista e tutti conoscono le sue qualità. Ha vinto la Champions League e il Mondiale, gioca con la nazionale francese da tantissimo tempo e ha anche vinto il campionato in Francia. Ha vinto molto e avere uno come lui è fantastico, sono certo che farà benissimo qui".