Commenta per primo
Un anno dopo ci risiamo. Dodici mesi fa era Pandeva rischia­re «di rimanere inchiodato alla panchina». Oggi per Kolarov «15 milioni non servono neppure per comprargli gli scarpini». Paro­la di Lotito che, come nella passata stagione con il macedone (che si era promesso all’Inter), prova a fare la voce grossa sulla possi­bile cessione del difensore (che però ha il contratto in scadenza nel 2012) al Real Madrid: «Kolarov non è in vendita e non abbia­mo ricevuto offerte - ha spiegato a Gr Parlamento - Il ragazzo è il terzino sinistro più forte del mondo e le eventuali offerte saran­no valutate». Un modo scaltro per alimentare l’asta. Del resto, il serbo già si è promesso ai merengues. Dopo l’intervista a Marca, ecco le parole di ieri dal ritiro della sua Nazionale: «La Lazio mi ha proposto il rinnovo e l’inserimento della clausola rescissoria. Ma poiché l’intenzione della società è quella di vendermi in esta­te, non vedo perché dovrei firmare. Qualche mese fa Lotito ha pro­messo che mi avrebbe mandato al Real. Spero vada tutto per il verso giusto». Ipotesi smentita dallo stesso presidente: «Mai det­to una cosa del genere». Capitolo Ledesma: parti ancora lonta­ne. Per Mauri, invece, si attende l’ufficializzazione del prolunga­mento fino al 2015. Alvaro Gonzalez è sbarcato in Italia per si­stemare le pratiche relative al passaporto: ai primi di luglio sarà a Formello. Se tutto andrà per il verso giusto, al raduno si pre­senterà anche Fabio Santos, il sostituto di Kolarov. A destra ci sarà Pablo Pintos. Con l’uruguaiano l’accordo è stato trovato da tempo: si attende che si liberi un posto da extracomunitario. Car­rizo è prossimo a tornare in patria (River Plate in pole), per Makinwasi attendono novità dal Wisla Cracovia. Con la Fioren­tina si lavora per uno scambio Foggia-Comotto( la Lazio vorreb­be anche un conguaglio economico). Ai biancocelesti è accostato anche il nome di Caracciolo, seguito pure dai viola. AFFARI ROSSOBLUCERCHIATI - La Sampdoria vuole te­nersi Storari: l’offerta di oltre 4 milioni al Milan resta in ballo, con i rossoneri che sembrano propensi a lasciarlo andare. Ad ogni modo, i doriani hanno provato a sondare una pista alternativa, anch’essa legata al club di via Turati: Marchetti, valutato dal presidente Cellino non meno di 15 milioni. Il ds Gasparin stu­dia le mosse giuste per la comproprietà del giocatore, inserendo magari nell’affare le metà di Volta e Dessena. Pista ardua, an­che perché vanno discusse prima le comproprietà dei suddetti calciatori col Parma. Sul taccuino della Samp ci sono anche Cur­cie Viviano (lo segue pure la Fiorentina). Nel Cagliari piace Ca­nini, mentre emissari doriani hanno provato il blitz per Dembélé. Ziegler, inseguito dal Werder Brema, potrebbe anche restare. Il Genoa, dal canto suo, chiude per Toni: il Bayern Mo­naco ha detto sì, oggi le visite mediche. Quanto a Donadel, sia­mo alla stretta finale: lo testimonia il pranzo cordiale di ieri tra i ds Corvinoe Capozucca. Ma Preziosi non si accontenta: gio­vedì parlerà con la Roma per Brighi, tanto più che ai gialloros­si piace Mesto (osservato anche da Fiorentina, Napoli, Udinese e Bologna). I rossoblù insistono su Tiribocchi, già seguito da Ce­sena e Napoli (che non molla Britos, mentre su Fred l’agente Rodrigo Chaves pensa di sbarcare in Italia per sondare il ter­reno). ALTRE PISTE - Ieri l’Udinese ha presentato il nuovo ds Larini. Il patron Pozzoha accennato al futuro di Di Natale («Se uno vuo­le andare in un grande club, non possiamo trattenerlo»), ma dal­l’entourage del giocatore filtrano rassicurazioni: in Friuli dovreb­be chiudere la carriera. Asamoah è conteso da Arsenal e Man­chester City, su Inler c’è pure l’Amburgo, Isla “balla” tra Roma e Napoli. Tra domani e giovedì il ds del Bari Angelozzi, che acce­lera per Jobe Gabionetta, stringerà i tempi per le comproprietà: il club pugliese insiste per Meggiorinie vuole metà Barreto, sul quale è piombato il Siviglia. Si va verso un derby pugliese col Lec­ce per Lodi, che lascerà Udine. I giallorossi pensano a Faty, so­no vicini al rinnovo di Giacomazzie vogliono trattenere Munari. Il Parma, che lavora al riscatto di metà Dellafiore col Palermo, avrà l’ultima parola per l’argentino Paletta, opzionato prima del­l’arrivo della Lazio. Gli emiliani andranno in Inghilterra per il ri­scatto di Bojinovcol Manchester City e per strappare Diamanti al West Ham. Piacciono anche Giaccherini (ma il Cagliari è in testa) e Carmona, mentre spunta un’idea Zapater: al Genoa è diretto Antonelli. Altre voci sulla cessione imminente del Bolo­gna: Adailton, intanto, può accordarsi con l’Espanyol. Cristiano Zanetti piace a Roma e Napoli, ma occhio al Werder Brema. Bu­dan valuta un’offerta dello Spartak Mosca.