Il ministro per lo sport Luca Lotti ha firmato il decreto per la ripartizione dei diritti televisivi tra le varie squadre di serie A. Una buona notizia per Urbano Cairo e per il suo Torino considerato che in questo modo gli introiti del club granata aumenteranno.

Innanzitutto salirà dal 40% al 50% la quota che verrà ripartita in parti uguali tra i venti club di serie A, il restante 50% dei proventi dai diritti televisivi verrà invece divisa per un 30% in base ai risultati sportivi ottenuti da ogni club, per il restante 20% in base al radicamento sociale. Il ministro Luca Lotti ha definito questo decreto "una svolta epocale per il calcio del nostro Paese".