Martedì Gleison Bremer è arrivato a Bormio e ha svolto il suo primo allenamento con la maglia del Torino, questa mattina è invece tornato in Brasile. Nessun caso però: semplicemente il difensore deve espletare alcune obbligatorie pratiche per ottenere il permesso di soggiorno in Italia. 

L'iter burocratico non poteva essere svolto prima dell'ufficiale tesseramento del giocatore, avvenuto dopo le visite mediche di routine in Brasile, per questo motivo Bremer è dovuto volare in Brasile ma nei primi giorni della prossima settimana è atteso in Valtellina, dove tornerà a lavorare agli ordini di Walter Mazzarri.