3
Dal ritiro di Santa Cristina Valgardena, il difensore del Torino, Gleison Bremer, ha parlato in conferenza stampa: "Il primo anno con Mazzarri è stato straordinario, c'era anche tempo di lavorare. Dopo gli allenatori che sono arrivati allenatori che hanno avuto meno tempo per lavorare ed è stato più difficile per loro. Adesso è arrivato un nuovo allenatore come Juric, è l'allenatore giusto per il Toro per le caratteristiche dei giocatori che ci sono qua".

Sul suo futuro: "Io sono un giocatore ambizioso, un giorno vorrei giocare la Champions League, ma adesso la mia testa è solo per il Torino. Sto facendo bene qui e sono contento, poi cosa succederà nel mercato non si sa mai, ma io ora sto pensando solo al Toro". 

Su Juric: "Gli unici veri ritiri al Torino li ho fatti con Mazzarri e Juric come allenatore è più o meno come Mazzarri. Con lui ci vuole entusiasmo, ci vogliono anche le gambe. Secondo me lui farà bene".

Bremer ha poi parlato degli addii di Sirigu e Nkoulou: "Sirigu e Nkoulou erano giocatori importanti per la squadra, Sirigu è anche il portiere della nazionale italiana. Io ho vissuto tre anni con loro e penso di aver imparato bene e di poter insegnare ai più giovani quello che ho imparato da loro".