158
Una vittoria fondamentale. Il Cagliari espugna 2-1 lo stadio Olimpico-Grande Torino e in attesa dell’impegno del Venezia a Torino esce dalla zona retrocessione. Decidono un gran gol di Deiola, su invito di Pavoletti, e le parate di Cragno, superlativo soprattutto nel primo tempo (l’intervento su Pjaca è meraviglioso). Il match si sblocca con Bellanova, bravo a spingere in porta un tocco di Grassi, il gol del momentaneo 1-1 porta la firma di Belotti, al secondo centro consecutivo. Nel finale è il Cagliari a sfiorare il 3-1, con Goldaniga, ma Milinkovic-Savic risponde presente.