Continuano gli allestimenti all'esterno dello Stadio Filadelfia, con l'installazione della casetta vetrata (denominata "Casa Filadelfia") che di fatto sarà la sede della Fondazione, una sede aperta a tutti coloro che volessero informazioni riguardo l'avanzamento dei lavori. Nel riportare lo stato delle cose nei pressi dello storico quadrilatero, oggi Tuttosport riporta la più importante delle notizie, per il futuro dell'area: Urbano Cairo ha proceduto a versare la prima tranche dei soldi promessi. Il quotidiano sportivo torinese procede poi a svelare qualche dettaglio.

Nelle casse della Fondazione sono da ieri entrati circa 333mila euro, il 33% del milione garantito dal presidente granata; tecnicamente, l'operazione è stata effettuata dalla Fondazione Mamma Cairo, quell'ente istituito dall'editore alessandrino al preciso scopo di versare il milione di euro, e intitolato alla madre di Urbano scomparsa l'anno scorso che strappò al figlio la promessa di impegnarsi sul Filadelfia. Alcuni giorni fa era stata la volta del Comune; si parla di adempimenti parziali e ritardati, in entrambi i casi, ma è comunque una novità che la Fondazione Filadelfia disponga finalmente di qualche liquido.