6
Il presidente del Torino Urbano Cairo, a margine della presentazione del 102° Giro d'Italia, torna a parlare del caso striscioni su Superga esposti dai tifosi della Juventus: "Ho chiesto le scuse ad Andrea Agnelli per gli striscioni contro Superga. Lui ha detto di averle già fatte, sono convinto vadano reiterate in maniera chiara ed inequivocabile - riferisce Ansa - E' una bruttissima pagina, serve rispetto per tutte le persone che non ci sono più. Il Grande Torino era una squadra straordinaria, ragazzi con il mondo ai piedi e la vita in mano. ​Var? Con un Var equo il Torino avrebbe qualche punto in più e sarebbe in zona Champions. Non pensiamo al Var e al passato, mi è piaciuta la capacità di reazione della squadra come contro la Fiorentina. La squalifica a Mazzarri? Ha protestato ma voleva solo spiegarsi con l'arbitro e non era certo aggressivo. C'era rimasto male per alcune decisioni. Da parte sua c'è voglia di fare un bel campionato, in maniera corretta, pulita e positiva. Digiuno Belotti? Belotti non è in crisi. Ha segnato due reti ma ci sono momenti per un attaccante in cui la palla non entra. Belotti ha tanta qualità, è assolutamente in condizione di ribaltare tutto".