Commenta per primo
Tra i vari calciatori che in estate sono stati vicini a lasciare il Torino c'è anche Lyanco: lo Sporting Lisbona lo ha corteggiato a lungo ma le offerte formulate dal club portoghese non sono state ritenute sufficienti dal presidente Urbano Cairo. Il brasiliano è così rimasto alla corte di Marco Giampaolo ed è riuscito anche a diventare uno dei pilastri della formazione granata, tanto che ora la sua permanenza non è più in discussione. 

Lyanco a gennaio non lascerà il Torino ma darà il suo contributo alla causa granata almeno fino a fine stagione.