Commenta per primo

Il direttore sportivo del Torino, Gianluca Petrachi, intervenendo sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Ogbonna è un giocatore che non piace solo al mio amico direttore del Napoli, Bigon. Abbiamo avuto due proposte importanti da squadre della Premier, anche Prandelli ha detto che potrebbe essere convocato per qualche amichevole della Nazionale. A giugno abbiamo ricevuto un’offerta di sei milioni da parte di una squadra inglese ed abbiamo rifiutato. Angelo è un ragazzo valido, vede bene le partite, può giocare anche con la difesa a tre, anche se adesso gioca a quattro. Se ci dovesse essere un’offerta importante a gennaio saremmo pronti a valutarla. La promozione? Il Torino non fa doping amministrativi, spende sempre in maniera oculata, con questi presupposti a tutti gli appassionati di calcio italiani farebbe piacere rivedere il Toro in serie A. Non abbiamo sceicchi, Cairo spende nella maniera giusta e cerca di vincere con la progettualità”.