Commenta per primo
Non solo El Kaddouri e Darmian. Se il secondo piace molto a Benitez per la costanza nell'offrire un rendimento elevato (ha saltato appena 45' nell'arco dell'intera stagione), il marocchino sarà un incrocio di mercato obbligato, vista la situazione del cartellino che vede coinvolti entrambi i club (prestito ai granata, con diritto di riscatto per Cairo e di controriscatto per De Laurentiis). Ma le strade di Torino e Napoli si potrebbero incrociare ancora.

L'edizione odierna di CronacaQui Torino ricorda come, infatti, non sia un mistero che anche gli azzurri siano iscritti all'ampio partito degli aspiranti ad Alessio Cerci: l'interesse dei campani per l'esterno della Nazionale risale già alla scorsa estate, quando il telefono di Cairo ricevette in pochi giorni le chiamate dei colleghi partenopei come di quelli del Milan. E se l'ex viola sogna l'Europa, Ciro Immobile sogna Napoli: un giorno gli piacerebbe - si legge sul quotidiano torinese - tornare nella propria città, e a Benitez non dispiacerebbe un'alternativa di vero lusso a Gonzalo Higuain. Ma sul giovane Ciro il discorso è oggi senz'altro prematuro.