1
Primo punto in questa Serie A per il Torino, dopo il 3-3 in casa del Sassuolo il tecnico granata Marco Giampaolo è intervenuto a Sky Sport: "Con il Sassuolo giochi male perché è una squadra al grande palleggio, se non sei ordinato perdi per strada centimetri e spazi. Il Toro ha giocato con fede, mi è piaciuto per questo: la prestazione è stata importante, dispiace per la mia squadra, abbiamo bisogno di risultati per avere credibilità e credere in quello che facciamo. Belotti ha fatto una grande partita, forse abbiamo sprecato troppo. Ritrovato il mio Torino? In quel momento ho ritenuto fosse necessario passare a tre, ho fatto questa scelta ma in futuro cercherò di farla sempre meno. Segnare di più? Siamo stati bravi a trovare quelle mezze misure, loro sono una squadra che cerca la superiorità numerica. E' stata una partita di strategia, sono tre giorni che la prepariamo così, poi i giocatori fanno sempre la differenza. Rassicurazioni dalla società? Quando ci siamo accordati è stata la prima cosa che ho detto: ho queste caratteristiche, se non va bene lasciamo perdere. Mi hanno dato rassicurazioni, non ho notato nessun tipo di nervosismo. Lo sanno tutti, anche i calciatori: so che il tempo può essere una definizione astratta, ma io sono questo e non so prendere scorciatoie. Il metro di misura sono i calciatori, il loro impegno: quella di stasera è stata una dimostrazione di fedeltà. Come rispondono i giocatori della fase difensiva? A volte sono a metà strada, pensare a una copertura dello spazio anziché a una marcatura è differente, erano abituati ad altro. Ci arriveremo, anche con l'aiuto dei risultati".