1
Così Iago Falque ha parlato a Sky Sport dopo la sconfitta contro la Roma:

Sul gol annullato e il possibile rigore non fischiato:
"Pensavo fosse regolare il mio, ho esultato per questo. C'è il Var che toglie ogni caso, anche se non capisco bene come funzioni: alcune volte viene chiamato, altre no. C'era la spinta di Fazio su di me, si sarebbe potuto almeno guardare lo schermo. Glielo ho detto all'arbitro, lui mi ha risposto dicendomi che mi ero buttato, ma non aveva senso farlo perchè ero davanti alla porta".

Sulla partita:
"Abbiamo messo tanta fisicità, la Roma è una grande squadra da Champions. Siamo consapevoli delle nostre capacità, peccato per il grande gol di Dzeko, gli faccio i complimenti. Il campionato è appena iniziato, contano anche le prestazioni e i segnali che la squadra dà. Adesso abbiamo una grande rosa, abbiamo corsa, tattica e qualità".

Cosa può dare Ronaldo alla Serie A?
"I grandi campioni alzano il livello e danno prestigio alla Serie A, che sta crescendo tanto. Noi pensiamo a noi, al Torino, e quando lo incontreremo cercheremo di fermarlo".