Commenta per primo
Con il prossimo arrivo di Bruno Peres, il Torino colma la lacuna del laterale basso sinistro con il profilo che su queste pagine viene identificato da gennaio: sudamericano, under 23, sotto i 2,5 milioni di euro come costo complessivo. E, come si dice da allora, a questo punto la riserva per il ruolo può anche essere un giocatore non più giovanissimo, esperto, di categoria e pronto ad adattarsi a essere un'alternativa.

Un identikit che risponde (anche) a quello di un giocatore già in casa: Salvatore Masiello. Il 32enne terzino è in scadenza di contratto con il club di Cairo, e recentemente ha rifiutato una prima proposta di rinnovo con ingaggio più basso rispetto al precedente. La sensazione è che con un pizzico di buona volontà si possa ricucire, e Masiello restare per fare un po' da chioccia al giovane brasiliano.