12
Torino-Palermo 3-0

Milinkovic-Savic 6,5:
la scelta di Juric di schierare titolare Milinkovic-Savic al posto di Berisha ha sorpreso, il portiere serbo ha risposto però presente facendo trovare prendo quando è stato chiamato in causa. Da segnalare una bella parata su Brunori in apertura. 

Djidji 6: buona la prestazione del difensore francese che, nel secondo tempo, è bravo a intercettare un pallone destinata a Floriano che avrebbe potuto creare problemi al Torino 

(Dal 37’ Bayeye: sv)

Buongiorno 6,5: Brunori era il giocatore a cui bisogna prestare la maggiore attenzione, Buongiorno l’ha preso sotto la sua custodia e non gli ha fatto toccare palla per quasi tutta la partita. 

Rodriguez 6: è una serata semplice per il difensore svizzero visto che Elia non gli crea particolari problemi. Copre bene la sua zona di campo. 

Singo 7: è suo l’assisto per il 3-0 definitivo di Pellegri in una delle poche volte che riesce ad andare al cross. In più di un’occasione è invece lui a provare a finalizzare l’azione ma la mira in area è da migliorare. 

(Dal 37’ s.t. Lazaro: sv)

Ricci 6: un primo tempo un po’ sottotono ma il numero 28 granata cresce nella ripresa. Bravo sia in fase di interdizione che in quella di impostazione del gioco. 
Lukic 7,5: è stata la sua prima partita da capitano del Torino e miglior gara di questa non poteva neanche immaginarla: un gol e un assist per lui (sarebbe due se il Var non avesse annullato una rete a Radonjic). E’ il vero leader di questo Torino. 

Aina 6: qualche buona sgroppata sulla fascia sinistra anche se troppo raramente arriva sul fondo per il cross. 

Seck 6: si muove tanto ed è autore anche di alcune belle serpentine tra le maglie della difesa avversaria, peccato che poi dentro l’area di rigore avversaria gli manchi la cattiveria necessaria e in dovere occasioni perde l’attimo buono per andare alla conclusione. 

(Dal 32’ s.t. Linetty: sv)

Radonjic 8: è il migliore in campo. Con i suoi dribbling crea diversi problemi alla difesa del Palermo e nel primo tempo sfiora anche il gol al termine di una bella azione personale. Nel secondo tempo segna per due volte il 2-0, la prima glielo annullano per un fuorigioco di Sanabria, la seconda può invece festeggiare. 

Sanabria 5,5: è uno dei giocatori che quest’oggi è apparso più in ombra. Non riesce a entrare nel vivo del gioco e la sua posizione di fuorigioco fa annullare anche un gol a Radonjic. 

(Dal 32’ s.t. Pellegri 6,5: entra e fa subito gol)


All. Juric 6,5: il suo Torino ottiene il pass per i sedicesimi di Coppa Italia superando 3-0 il Palmero. La squadra è ancora un cantiere aperto, c’è ancora molto da lavorare ma l’esordio stagione è stato buono.