3
Walter Mazzarri, allenatore del Torino, ha parlato a Sky Sport dopo la sconfitta contro la Roma: "Siamo stati ingenui, sopratutto sul gol di Zaniolo. Non si può permettere a un giocatore di tirare due volte da terra, bastava essere un po' più reattivi per evitare l'1-0. Peccato perchè abbiamo giocato bene, siamo partiti forte e sembravamo noi la squadra che lottava per il vertice. Non gira niente in questo momento, si crea tanto ma si raccoglie poco: le occasioni di Iago, De Silvestri e Belotti sono clamorose, di solito questi gol Andrea li fa. Ci sono mancati giocatori fondamentali, Lyanco non giocava da un anno. Quando non ci sono elementi come Izzo e Moretti ci sta che si sbagli un po' di più in difesa. Iago non ha trovato la giusta collocazione, ha sofferto la fisicità e l'ho visto meno lucido. Doveva venire tra le linee per far entrare gli intermedi come Parigini che ha grande corsa. Era tanto che non giocava ed è ancora giovane, gli è mancato un po' di coraggio e di esperienza. A volte però le ciambelle non escono col buco e oggi non siamo riusciti a giocare come avremmo voluto".