Quella di domenica contro il Genoa potrebbe essere l'ultima partita con la maglia del Torino per Emiliano Moretti. L'esperto difensore, che a giugno compierà 37 anni, ha il contratto in scadenza e, nonostante la società granata stia valutando l'ipotesi di un rinnovo per un altro anno, non è da escludere l'addio al calcio da parte di Moretti.

"Noi siamo quelli ricchi, che non hanno problemi: così veniamo visti - ha dichiarato Moretti ospite al Salone del Libro di Torino - siamo persone che hanno avuto una grandissima fortuna nel fare questa professione. Il problema è che ce ne accorgiamo quando arriviamo a quello che sto vivendo io adesso, che è quel momento in cui ti chiedi cosa succederà e ti spaventa tanto perché la nostra vita è dedicata 24 ore su 24 al calcio, e dopo rimarranno solo le 24 ore ma mancherà tutto il resto".