46
Sinisa Mihajlovic in queste ultime settimane di mercato aspetta ancora un paio di rinforzi che completino la rosa a sua disposizione e possano permettergli di raggiungere la qualificazione alla prossima Europa League. Tra i giocatori richiesti dall'allenatore granata c'è M'Baye Niang, suo pupillo con cui ha già lavorato ai tempi del Milan.

Da tempo i dirigenti del Torino sono al lavoro per cercare di acquistare il calciatore francese ma la trattativa è complicata. Il Milan, infatti, finora si è detto disponibile a cedere Niang solamente inserendolo come contropartita tecnica per arrivare ad Andrea Belotti. Cairo non vuole però vendere il Gallo e ora sta cercando di convincere Fassone e Mirabelli a vendere il giocatore: per riuscire a portare a termine l'affare il presidente granata dovrà però riuscire a convincere Vincenzo Montella a fare a meno dell'attaccante. Ad oggi sembra essere questo l'ostacolo più grande che separa Niang dal Torino.