Dopo la prima parte a Bormio e la seconda a Riscone di Brunico, inizia oggi la terza parte di ritiro per il Torino: quella di Mondovì. Dopo cinque giorni di mini-vacanza seguiti al passaggio del terzo turno preliminare di Europa League, si ritrova la truppa di Ventura per terminare la preparazione, lavorando già sul play-off internazionale contro lo Split e sull'esordio in campionato, avversaria proprio quell'Inter parimenti impegnata a strappare il pass per la vecchia Coppa Uefa. Ne parla oggi Quotidiano Piemontese.

Il capoluogo del monregalese ospita per il terzo anno consecutivo la parte conclusiva della preparazione estiva del Toro. Feudo granata come del resto buona parte della regione, ospiterà volti nuovi e vecchi, compreso quell'Alessio Cerci il cui destino è ancora in bilico. Porte aperte mattina e pomeriggio per i tifosi, mentre domani i giocatori saranno in piazza per sottoporsi a un bagno di folla, in attesa della presentazione ufficiale. La speranza, si legge su QP, è che Mondovì anche quest'anno porti fortuna al Torino.